Share Button

Le istituzioni fanno fatica: la qualità, l’aggiornamento, la ricerca hanno costi economici e organizzativi talvolta non sostenibili.
Eppure la salute è un bene prezioso, sensibile: in questa situazione non c’è altra possibilità che fare ritorno alla gente, alla loro testa e al loro cuore.

Si sa che la strada è questa: ogni giorno infatti ci sono appelli sui mass-media, spesso affidati a personaggi celebri, per raccogliere fondi e non solo per la salute ma anche per l’arte, la cultura, lo sport, praticamente per ogni settore.

Da oltre dieci anni l’Unità di Senologia dell’ASL AL con sede all’ospedale di Tortona si è messa nelle mani della gente. Essendo un servizio pubblico e volendo esserlo senza rinunciare a qualità, aggiornamento, ricerca,ha scelto di andare dalla gente, presentarle il proprio lavoro e affidarle la possibilità di andare avanti e mantenere le promesse.
E’ un tratto distintivo dell’Unità di Senologia di Tortona: avere una base di partenza dalle istituzioni su cui appoggiare, con l’aiuto della gente, qualità, aggiornamento, ricerca.

Questo vogliamo dire con le mele della Val Curone di Marco Serra e il miele di Sarezzano di Maria Carla Gulminetti.con l’aiuto unico e prezioso dei volontari dell’Associazione Franca Cassola Pasquali.

A Castelnuovo Scrivia l’appuntamento è per domenica 31 ottobre e lunedì 1 novembre sul sagrato della chiesa parrocchiale; poi….
Vi aspettiamo sul sagrato delle chiese parrocchiali e della basilica della Madonna della Guardia a Tortona Sabato 6 e Domenica 7 Novembre.

Associazione Franca Cassola Pasquali
Unità di Senologia Tortona

Share Button