Share Button

Asta Senologia Tortona

Per tre giorni, a Dicembre, il Circolo di Lettura di Tortona ha ospitato un evento molto particolare: una mostra di quadri che presentava della caratteristiche peculiari e molto probabilmente uniche per la realtà locale.
Insieme, vicine, esposte in una “galleria” creata ad hoc dall’architetto Alberto Milanese c’erano quarantacinque opere uniche che costituivano uno spaccato della realtà pittorica del Tortonese, con nomi del passato, del presente e del futuro.

La possibilità di “riempirsi gli occhi” con queste opere è stata data dal Lions Club Tortona Castello che ha avuto un’idea geniale: mettere insieme l’amore per l’arte e l’attenzione per la realtà artistica locale con le finalità dello Statuto sintetizzate nel “We serve” (noi serviamo).
E siccome per i volontari Lions uno degli scopi è proprio quello di servire la propria comunità, la scelta è caduta
sull’Unità di Senologia di Tortona, una realtà locale che da venticinque anni cerca di declinare attività e ricerca clinica al servizio delle donne e delle loro famiglie alle prese con il Tumore al seno.

Ben quarantatre artisti hanno donato direttamente, oppure lo hanno fatto le loro famiglie, un quadro: tanti stili, tanti argomenti, tanti modi di ritrarre la realtà , di esprimere sentimenti ed emozioni.
Un’occasione unica per guardare, conoscere e portarsi a casa qualcosa di prezioso: chi lo ha fatto è riuscito, con un solo gesto, a rendere omaggio al talento e alla generosità dei pittori e, in più, ha aiutato a curare al meglio una delle più serie malattie della nostra società.

Passe-partout, negozio d’arte, ha messo le cornici giuste ai quadri.
L’azienda agricola La Colombera ha dato il suo contributo all’organizzazione dell’accoglienza.
Il Circolo di Lettura ha fornito l’ambientazione.
L’architetto Alberto Milanese ha coordinato l’organizzazione, ha tenuto i rapporti con gli artisti, ha gestito l’esposizione dei quadri.
Andrea Franzosi ha creato le locandine e gli inviti per la pubblicità dell’evento.
L’Associazione Franca Cassola Pasquali si è occupata dei rapporti con i mass-media.

Una task force di tutto rispetto che alla fine ha vinto la sfida a “gonfie vele”: un successo di pubblico notevole, tutte le opere vendute, un incasso ragguardevole: 8.700 euro.

GRAZIE, GRAZIE A TUTTI: BRAVI, MOTIVATI, COMPETENTI, GENEROSI.

L’Unità di Senologia di Tortona cercherà di essere all’altezza sia della fiducia e della generosità che la circondano, sia del suo compito istituzionale: essere accanto alle donne del nostro territorio per prevenire e curare il Tumore al seno fino a renderlo progressivamente inoffensivo.

 

d.ssa Maria Grazia Pacquola
responsabile dell’Unità di Senologia Tortona

Share Button
Tagged on: