Share Button

Direi che il 2013 non è iniziato un gran che bene… speriamo proceda meglio.
Ad una prima disamina i numeri della Senologia 2012 dicono che le attività ambulatoriali sono aumentate del 10% ( intorno alle 6600 prestazioni ), l’attività chirurgica si attesta sui 308 interventi.

Sono aumentati un pò anche le procedure diagnostiche di terzo livello, quelle che permettono di selezionare meglio i casi da sottoporre ad intervento chirurgico, secondo le linee guida europee che raccomandano di usare il meno possibile la Chirurgia per fare la diagnosi ma solo per curare.
Infatti abbiamo avuto in dono dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e dall’Associazione Franca Cassola Pasquali un nuovo strumento diagnostico per fare biopsie vacuum assisted (scusate l’Inglese ma si chiamono così…)

Mi pare che il 2012 sia stato un anno di lavoro soddisfacente.

Abbiamo iniziato una nuova strada, quella della stile di vita (ricordate il convegno GIRO VITA E PREVENZIONE ONCOLOGICA: il ruolo del centimetro da sarta dello scorso Ottobre?).
Anche la rete oncologica piemontese è impegnata su questo fronte e faremo parte dei centri che raccoglieranno i dati e seguiranno le donne con un “giro vita” da correggere.
Ecco, questi sono due dei progetti per il nuovo anno 2013.
Che ve ne pare?

Maria Grazia Pacquola

Share Button